Gamberetti in Pesto di Zucchine al gratin

21 ottobre 2014 by valy

con questo piatto fate un figurone!!!…semplicemente squisito :-P

Ingredienti per 6 persone :

due ccucchiai di Pinoli
2 spicchi d’aglio
5 zucchine medie
50 gr. Di Parmigiano
10 foglie di Basilico
Sale mezzo cucchiaino
Peperoncino q.b.
Olio EvO q.b
un’acciuga sott’olio
un cucchiaio di Pecorino

Lavate e tagliate le zucchine a cubetti piccoli ,fateli saltare in padella con un po di olio Evo e l’aglio, fate saltare in padella per circa 10 minuti aggiustate di sale.
Versate le zucchine appena soffritte nel bicchiere del mixer a immersione, aggiungete il basilico ben lavato, i pinoli,1 cucchiaio d’olio Evo, il parmigiano, il pecorino, peperoncino, l’aglio della padella, l’aggiuga ed il mezzo cucchiaino di sale… frullate .
Nelle cocotte da forno versate un filo di olio quello della cottura delle zucchine va benissimo, poi adagiate sopra i gamberetti crudi, copriteli con il pesto di zucchine e date una spolverata di pan grattato e pinoli sbriciolati…infornate per 10 minuti a 180°…bon Appetit!!!…ottima variante sarebbe sostituire i pinoli con i pistacchi ovviamente occhio al sale … i pistacchi sono già molto salati…eeeee Bon Appetit!!!

Patate alla Piemontese

20 ottobre 2014 by valy

 

Una Ricetta velocissima e super buona…bastano pochi ingredienti per avere un piatto delizioso :-P

Ingredienti per 4 persone:
500 gr. di Patate
150 gr. di Fontina
due cucchiai di Parmigiano
70 gr. di Burro
un bicchiere scarso di Latte
Sale e Pepe q.b.

Procedimento:
Lessate le patate in acqua salata per circa 15 minuti, spellatele e tagliatele a rondelle.
Rivestite una teglia con carta da forno, adagiate le patate aggiungete sale e pepe poi versate sopra il formaggio a cubetti e il burro fuso,
versate il latte. Cuocete le patate in forno caldo a 200°C per 20 – 25 minuti
…Bon Appetit!!!

La mia Torta “Camilla”…modestamente la più buona che ci sia!!!! :-P

25 settembre 2014 by valy

Morbidissima e sofficissima…eccovi la ricetta della mia torta Camilla,

risultato strepitoso con la fecola di patate…sono fiera di me!!! :-P

Ingredienti:
200 gr. Fecola di patate
100 gr. Farina Manitoba
300 gr. di Carote
200 gr. di Zucchero
100 gr. di farina di Mandorle
3 Uova
1 Arancia grande
150 ml di Olio di Semi
una bustina di Vanillina
un pizzico di Sale
una bustina di Lievito per dolci
Zucchero a velo…come se piovesse ;-)

Procedimento:

Lavate e pelate le carote, asciugatele e tagliatele a rondelle, frullatele, aggiungete l’olio  fino ad ottenere una cremina.

Versate in una ciotola le uova con lo zucchero e con l’aiuto delle fruste elettriche montatele per bene, unite al composto la crema di carote, la buccia dell’arancia grattata ed il suo succo.

Unite la farina di mandorle, il pizzico di sale e la vanillina.

infine versate la farina manitoba, la fecola di patate ed il lievito…formate un composto liscio ed omogeneo.

Versate il composto in una pirofila rivestita da carta da forno…infornate per circa 50 minuti a 170°

Fatela raffreddare, spolverizzate con tanto zucchero a velo eeeeee…Bon Appetit!!! :-D

Zeppole di San Giuseppe…con la choux più buona che ci sia!!!

24 settembre 2014 by valy

La ricetta di questa pasta choux è la stessa che si adopera per fare i dolcetti “Via col vento” che si condiscono con granella di zucchero e cioccolato, credo che l’impasto di questa choux rispetto alla ricetta classica sia più saporito e leggero, ideale da fare al forno. La ricetta classica non prevede il latte ma solo acqua, inoltre ho utilizzato la farina manitoba e aggiunto anche dello zucchero…sono soffici e leggerissime! se sapete utilizzare la sac a poche allora buon lavoro!!!

ingredienti per circa 30 zeppole piccole:

Per la pasta choux
190ml latte
190ml acqua
150g burro a dadini
2 cucchiai di zucchero
sale, un pizzico
230g farina manitoba
6 uova

Per la crema pasticcera:

500 ml di latte
250 g. di zucchero
100 g. di farina
3 rossi d’uovo
la buccia di un limone
un pizzico di sale

200 gr. di Amarene Fabbri

Procedimento Crema Pasticcera:

Fate bollire il latte con la scorza di un limone (io la metto intera) e un pizzico di sale, fate raffreddare e alzate la buccia del limone, a parte miscelate le uova con lo zucchero e la farina, unite al latte raffreddato e girate a fuoco lento fino a formare una crema che passeremo con il minipimer.

Procedimento pasta Choux:

Fate bollire il latte, l’acqua e il burro, unite il pizzico di sale e lo zucchero, spegnete la fiamma e aggiungete la farina, amalgamate per bene a fuoco acceso e spegnere solo quando l’impasto diventerà una palla che si stacca facilmente dalla pentola. fate raffreddare, poi unite le uova una per volta, lavorate per bene l’impasto.
Inserite il composto in una sac a poche con il beccuccio a stella, formate dei cerchi su dei quadrati di carta da forno e poi friggete le zeppole lentamente (non giratele finchè non è lievitata per bene)
Poggiatele su della carta assorbente, fatele raffreddare e guarnitele con la crema pasticcera, le amarene ed una spolverata di zucchero a velo…Bon Appetit!!!!…ribadisco per la buona riuscita è importantissima la cottura: friggete le zeppole lentamente e giratele solo quando la parte inferiore è ben lievitata…se non state ettenti alla cottura fate un pasticcio occhiooooooooo ;-) …ottime cotte al Forno!

Guardate che bella variante ripiena di Nutella…

queste sono state cotte al forno…risultato eccezionale! :-)

Quiche Zucchine & Fiori di Zucca

24 settembre 2014 by valy

Ma quanto mi piacciono le quiche!!

eccovi un’altra versione super Buona!!

INGREDIENTI:

1 rotolo di Pasta Birsée

200 gr. di Scamorza affumicata oppure Provola

500 gr. di Zucchine con fiori di zucca

Olio E.V.O. q.b.

una Cipolla

Peperoncino q.b.

Prezzemolo q.b.

200 gr. di Ricotta

2 Uova

Parmigiano Grattugiato 2 cucchiai

Noce Moscata

Pepe q.b.

PROCEDIMENTO:

Tagliate le zucchine a rondelle e soffriggetele in padella con la cipolla, olio e peperoncino, salatele, cuocete per circa 15-20 minuti fin quando non si saranno ammorbidite (girare spesso in modo da non farle attaccare alla padella).
Infine aggiungete del prezzemolo.

Battete le uova con il sale, pepe ed un pizzico di noce moscata aggiungete il parmigiano e la ricotta, mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo e liscio.
Unite la provola tagliata a dadini.

Stendete la pasta brisée in uno stampo da forno ricoperto da carta da forno, versate il composto di uova e ricotta alternandolo alle verdure…l’ultimo strato fatelo con i fiori di zucca (crudi) poi ricoprite il tutto con l’olio di cottura delle zucchine

Ripiegate verso l’interno la pasta in avanzo ai bordi.

Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 35/40 mimuni…Bon Appetit!!!

Quiche alla Zucca

16 settembre 2014 by valy

Eccovi una ricetta gustosissima, in tanti modi la si può preparare…questa volta la Zucca fa da protagonista!

INGREDIENTI:

1 rotolo di Pasta Birsée

200 gr. di Scamorza affumicata

400 gr. di Zucca

Olio E.V.O. q.b.

Aglio q.b.

Peperoncino q.b.

Rosmarino q.b.

200 gr. di Ricotta

2 Uova

Parmigiano Grattugiato 2 cucchiai

Noce Moscata

Pepe q.b.

PROCEDIMENTO:

Tagliate la zucca a dadini e soffriggetela in padella con aglio e olio e peperoncino, salatela e aromatizzate con un rametto di rosmarino, cuocete coperto per circa 15-20 minuti fin quando non si sarà ammorbidita (girare spesso in modo da non farla attaccare alla padella).

Riducete la zucca a purea con l’aiuto di una forchetta.

Battete le uova con il sale, pepe ed un pizzico di noce moscata aggiungete il parmigiano e la ricotta, mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo e liscio. Unite anche la zucca e mescolate.

Stendete la pasta brisée in uno stampo da forno ricoperto da carta da forno, coprite il fondo della pasta con uno strato di scamorza tagliata a dadini, poi versatevi sopra il composto di zucca e ricotta e la restante
scamorza.

Ripiegate verso l’interno la pasta in avanzo ai bordi.

Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 35/40 minuti….Bon Appetit!!!!

Gelato Variegato all’Amarena

2 luglio 2014 by valy

Dopo aver preparato la Viennetta ci ho provato gusto!!! ed eccolo il mio variegato all’amarena super buono!

Ingredienti:

500 gr di panna per dolci da montare
120 gr di zucchero a velo
due bustine di vanillina
3 albumi con un pizzico di sale
300 gr. Amarene Fabbri

Procedimento:

Montate la panna (fredda) e aggiungete la vanillina, lasciate in frigo.

Da parte montate gli albumi a neve con un pizzico di sale, quando saranno ben montati aggiungete lo zucchero a velo, girate per bene.

Unite i due composti girando dal basso verso l’alto…versate metà delle amarene con il succo e dare una girata veloce, versate il gelato in un recipiente per gelato, versate sopra le restanti amarene con il loro succo…subito in freezer per almeno 4 ore…Bon Appetit!!!!

La Viennetta…una Signora Viennetta!!!!

30 giugno 2014 by valy

Questa è la ricetta della mia mamma…proprio uguale a quella Algida , Ottima imitazione!!!

Ingredienti:

  • 500 gr di panna per dolci da montare
  • 120 gr di zucchero a velo
  • due bustine di vanillina
  • 3 albumi con un pizzico di sale
  • 200 gr di cioccolato fondente
  • granella di nocciole q.b.

Procedimento:

Sciogliete il cioccolato a bagnomaria, poi stendete delle sfoglie sottili ( almeno 3) su della carta da forno (potete aiutarvi con una spatolina o meglio ancora un pennellino da cucina) fate solidificare in freezer.

Intanto montate la panna (fredda) e aggiungete la vanillina, lasciate in frigo.

Da parte montate gli albumi a neve con un pizzico di sale, quando saranno ben montati aggiungete lo zucchero a velo, girate per bene.

Unite i due composti girando dal basso verso l’alto…foderate uno stampo con della pellicola trasparente e versate dei fili di cioccolato ancora sciolto poi della granella di nocciole a seguire la crema ed  il foglio di cioccolato fino ad esaurimento…finendo con il foglio di cioccolato.

Subito in Freezer per almeno 4 ore…Bon Appetit!!!!!

 

 

 

Cookies Americani

30 giugno 2014 by valy

Che dirvi!!! sono proprio i miei e non quelli confezionati, sono gustosissimi e velocissimi da preparare

eccovi la ricetta!

Ingredienti:

250 gr. di Farina

200 gr. Gocce di Cioccolato Fondente

1/2 cucchiaino di lievito per dolci

una bustina di Vanillina

120 gr. di Burro

120 gr. di Zucchero semolato

120 gr. di zucchero di canna

1 uovo grande

Procedimento:

Versate in una ciotola l’uovo poi a seguire lo zucchero semolato e di canna, amalgamate per bene e aggiungete il burro ammorbidito a temperatura ambiente.

Unite al composto la vanillina, la farina con il lievito ed impastate.

Infine aggiungete le gocce di cioccolato e mescolate per bene.

Posizionate delle palle di composto su di una teglia foderata con carta da forno ed infornate  per circa 10 minuti a 180° (occhio alla cottura appena dorati son pronti sono morbidissimi non fatevi ingannare poi si induriscono dopo circa una ventina di minuti)…Bon appetit!!!!

Biscotto all’amarena…una super ricetta!!!!

15 maggio 2014 by valy

 

Adoro i biscotti all’amarena…difficile trovarlo che sappia di amarena, allora lo preparo io, ricco di amarene e granella.
L’ultimo corso di cucina che ho tenuto era proprio sui biscotti all’amarena, i miei bambini hanno portato a casa tanti biscotti da far provare ai loro genitori, risultato??? le mamme vogliono assolutissimamente la mia ricetta eccovi accontentate!!! quelli dei mostriciattoli sono venuti buonissimi! quindi mi raccomando!!!!  :-D

Per la pasta frolla
400 gr farina
3 tuorli
1 uovo intero
180 gr burro
180 gr zucchero
una bustina di lievito per dolci
una bustina di vanillina

Per il ripieno
Avanzi di pan di spagna, 300 gr
250 gr marmellata di amarene
1 cucchiaio di amarene fabbri
2-3 cucchiai rasi di cacao amaro
Un cucchiaio di granella di nocciole
Un po’ di liquore “Strega” oppure sciroppo di amarene (anche succo di ACE va benissimo circa una tazzina)

 

Per la glassa
1 albume e 100 gr zucchero a velo

Per decorare granella di zucchero (facoltativa)

Preparate la pasta frolla mescolando tutti gli ingredienti (prima burro, zucchero, uova, poi a seguire farina con lievito e vanillina) e lasciatela riposare almeno mezz’ora in frigorifero.
Intanto preparate il ripieno, in un robot da cucina tritate il pan di spagna ( deve diventare come pan grattato) unitelo al cacao, la marmellata, la granella di nocciole, le amarene e lo sciroppo, se volete anche un goccio di liquore.
Stendete la frolla ricavando un rettangolo…vi consiglio di stenderla direttamente su la carta da forno per facilitare l’operazione.
Prendete il ripieno, deve essere appiccicoso e mettetelo sulla sfoglia…posizionandolo a due centimetri dalla fine.
Richiudete prima il lato più largo e poi quello più stretto…devono sovrapporsi giusto un centimetro per saldarsi.
A questo punto, girate il vostro rullo….facendo finire la parte con le saldature verso il basso.
Tagliate a fette di 3 cm circa, fate 2 oppure 3 righe senza pero’ rompere l’impasto e versate la glassa solo al centro, poi nelle righe versate dello sciroppo di amarena…distanziate i biscotti in modo da non farli attaccare durante la cottura.
Mettete in una placca foderata da carta da forno ed infornate in forno già caldo a 180° per 15 minuti circa.
Caldi sono fragilissimi, e morbidi…non toccateli!!! Vanno mangiati dopo qlche ora…spolverate con poco zucchero a velo eeee Bon appetit!!!!